0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Storia e curiosità sul bracciale tennis

08/02/2019

Il tennis: storia e curiosità sul bracciale per eccellenza

Esiste, al mondo, una quantità smisurata di bracciali, diversificati per modello, forma e lavorazione.

Tra tutti, una posizione di spicco è sicuramente occupata da quello che sembra essere il bracciale dei bracciali: il Tennis. Considerato sinonimo di eleganza intramontabile, il bracciale tennis rappresenta la quinta essenza della gioielleria mondiale, incontrando il favore di donne appartenenti ad ogni fascia di età.

Molte sono le storie e le curiosità legate a questo importante pezzo di gioielleria, e tutte fanno sognare gli appassionati del genere.

Vediamo nel dettaglio, come è nato il bracciale più famoso del mondo.

Dalla nascita fino ad oggi

Il bracciale Tennis era originariamente conosciuto con il nome inglese “eternity bracelet”.  La svolta accadde nel 1987, quando un avvenimento sportivo cambiò per sempre la storia del prezioso. Una giovane tennista, di nome Chris Evert, era intenta a disputare un’importante match degli Open quando, improvvisamente, chiese di interrompere l’incontro. Il motivo di tale richiesta fu proprio la perdita di un bracciale, probabilmente dovuta ad un brusco movimento.  La partita fu interrotta per permettere alla Evert di recuperare le pietre preziose che si erano staccate dal bracciale, sotto gli occhi increduli dei presenti e dei telespettatori che seguivano l’incontro dalle proprie case.

Quello è stato per il mercato dei gioielli un giorno che ha, per sempre, cambiato la storia.

Fino a quel momento, infatti, non molte atlete erano solite indossare preziosi, proprio per dare spazio alla praticità. Chris Evert ha dato vita ad uno dei più bei spot pubblicitari di sempre, superando lo stereotipo che vede le atlete prive di preziosi ornamenti. Da quel momento, il bracciale Tennis è diventato un gioiello immancabile nel portagioie di qualunque signora.

Più che un bracciale, un simbolo

Il bracciale Tennis si compone di un sottile filo flessibile, al cui interno vengono incastonati diamanti bianchi.  La sua particolarità risiede nel fatto che, una volta allacciato, la chiusura diventa assolutamente invisibile, tanto da dare a chi guarda la sensazione di una linea continua, senza interruzioni.

Proprio tale osservazione ha scatenato le fantasie romantiche di fanciulle e giovani donne.

Il bracciale tennis diventa, così, simbolo di amore, un legame eterno, duraturo ed indissolubile.

La versione classica raccoglie da anni il favore di molti, ma a questa si affiancano modelli più estrosi, che montano pietre diverse per taglio e colore.  Da Fausto Airoldi Gioielli trovi un’ampia scelta di modelli Tennis. Visita la pagina dedicata e scopri quale modello fa al caso tuo.